Home Shakespeare a Colico
Shakespeare a Colico Stampa E-mail
Mercoledì 11 Novembre 2009 00:00

 

Parafrasando "Giulietta", sventurata protagonista nel celebre dramma veronese del Bardo di Stratford-upon-Avon, una "sedicente" "Volontaria", con un'impercettibile vena sarcastica, esprime il suo amore, non per un cavaliere bensì per...

Oh, Fuentes, Fuentes, perché sei tu Fuentes?
Rinnega le tue origini, rifiuta il tuo nome, o se non vuoi, giura che mi ami e non sarò più una "Volontaria".
Solo il tuo nome è mio nemico: tu sei tu.
Che vuol dire "Forte di Fuentes"?
Non è uno scavo, né un restauro, né un finanziamento, né un appalto, nulla di ciò che forma la "memoria storica".
Che cos'è un nome? Quello che chiamiamo "monumento" anche con un altro nome avrebbe il suo valore.
Rinuncia al tuo nome, Fuentes, e per quel nome che non è parte di te, prendi me stessa.

 

... Boh: avete capito qualche cosa voi?!  Sorpreso

 



Di seguito si riporta il testo scespiriano originale, in inglese e italiano (ROMEO AND JULIET II, ii) :

...

JULIET
O Romeo, Romeo, wherefore art thou Romeo?
Deny thy father and refuse thy name.
Or if thou wilt not, be but sworn my love
And I'll no longer be a Capulet.

ROMEO
Shall I hear more, or shall I speak at this?

JULIET
'Tis but thy name that is my enemy:
Thou art thyself, though not a Montague.
What's Montague? It is nor hand nor foot
Nor arm nor face nor any other part
Belonging to a man. O be some other name.
What's in a name? That which we call a rose
By any other word would smell as sweet;
So Romeo would, were not Romeo call'd,
Retain that dear perfection which he owes
Without that title. Romeo, doff thy name,
And for thy name, which is no part of thee,
Take all myself.


ROMEO
Call me but love, and I'll be new baptis'd
Henceforth I never will be Romeo.

...

GIULIETTA
Oh Romeo, Romeo, perché sei tu Romeo?
Rinnega tuo padre e rifiuta il tuo nome,
oppure, se non vuoi, giura che sei mio
e smetterò io d'essere una Capuleti.


ROMEO
Devo ascoltare ancora, o rispondere subito?

GIULIETTA
È solo il nome che m'è nemico, e tu sei te stesso
anche senza chiamarti Montecchi. Cos'è Montecchi?
Non è una mano, un piede, un bracciio, un volto,
o qualunque parte di un uomo. Prendi un altro nome!
Cos'è un nome? Ciò che chiamiamo rosa,
con qualsiasi altro nome avrebbe lo stesso profumo,
così Romeo, se non si chiamasse più Romeo,
conserverebbe quella cara perfezione che possiede
anche senza quel nome. Romeo, getta via il tuo nome,
e al suo posto, che non è parte di te, prendi tutta me stessa.

ROMEO
Ti prendo in parola.
Chiamami amore e sarà il mio nuovo battesimo.:
ecco, non mi chiamo più Romeo.

(n.d.W.M.)

 
 

Chi è online

 91 visitatori online

Calendario Eventi

previous month Ottobre 2017 next month
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
week 39 1
week 40 2 3 4 5 6 7 8
week 41 9 10 11 12 13 14 15
week 42 16 17 18 19 20 21 22
week 43 23 24 25 26 27 28 29
week 44 30 31